Cantine Iannella, fondata nel 1920 dal capostipite della famiglia Giovanni Iannella, inizialmente aveva una produzione che si limitava a soli 50 hl di vino. I vini prodotti erano l'Aglianico (che ha reso celebre questo piccolo paesino sannita, dopo il riconoscimento della DOC) e il Coda di volpe. Gli anni novanta segnano una svolta importante, perché permettono alla cantina, guidata dall'entusiasmo e dalla passione del giovane Antonio Iannella, (nipote del fondatore) di fare un importante passo avanti, sia in termini di quantità che di qualità. Accanto all'Aglianico, si affianca l’ottima Falanghina seguito da altre varietà di vini. Le richieste crescenti portano Antonio ad ampliare quella “piccola cantina” in un ampio e moderno stabilimento con macchinari all'avanguardia e a proporre parte di quel vino, che fino ad ora era stato venduto sfuso, in eleganti bottiglie. Si realizzano anche per le occasioni preziose confezioni regalo. Inoltre è possibile effettuare l'acquisto diretto del vino e riceverlo direttamente a casa o da proporre a parenti ed amici come omaggio gradito e raffinato. E' stata inoltre recentemente introdotta la possibilità di prenotare degustazioni e visite guidate alle cantine.

Siti web dell'azienda

  • Sito principale

Informazioni complementari

Dati numerici significativi

Organizzazione

  • Tipologia aziendale Tipologia aziendale Sede legale, Casa madre

Mercati e zone di scambio

Bacino clientela

Regionale
Nazionale
Europeo
Internazionale
zona coperta
zona non coperta

Informazioni commerciali

Incoterms

Modalità di pagamento

Banche

Ambito di attività

Immagini postate da questa azienda

  • VINI IN BOTTIGLIA CANTINE IANNELLA 1920
  • AGLIANICO CANTINE IANNELLA 1920
  • VINI DOC CANTINE IANNELLA 1920

Parole chiave associate a questa azienda

  • Vini
  • Spumanti
  • vini
  • aziende vinicole
  • produzione vini
  • prosecco
  • vino rosso
  • spumanti
S48989321 521 p v