Descrizione

Il cono poligonale è un’interfaccia potente particolarmente apprezzata nell’impiego nelle macchine multiprocessuali. Lanciato sul mercato nel 1990 con il nome di Coromant CAPTO, dopo il brevetto è avvenuta la standardizzazione internazionale a norma ISO 26623. La caratteristica principale del PSC è l’esclusiva formatura conica poligonale, che impedisce efficacemente il gioco assiale e radiale grazie alla sua caratteristica autocentrante. Grazie al contatto di faccia non viene raggiunta solo una posizione definita con precisione dell’utensile nell’alloggiamento, ma anche un’eccellente precisione di ripetizione. Il cono poligonale è pertanto adatto alle applicazioni speciali nell’alta precisione. L’interfaccia PSC dispone di un’eccellente rigidità, risultante dal grande diametro del cono. Inoltre, la distribuzione omogenea della coppia sulla superficie poligonale garantisce la massima stabilità.

Macchine utensili per la lavorazione dei metalli - Pezzi ed accessori

Caratteristiche del prodotto

Serraggio cono poligonale

Ti servono maggiori informazioni da parte del venditore?

Condividi su: