Descrizione

Le unita bidirezzionale di arresto fissano la barra in entrambe le direzioni assiali contro l'azione di forze esterne. Permettono un arresto meccanico estremamente preciso di diverse parti di macchine e impianti. Nella maggior numero delle tipologie, il serraggio avviene per mezzo di molle, mentre per il rilascio è necessaria una pressione idraulica o pneumatica. A seconda del tipo e delle dimensioni, su barre da 16 a 250 mm si possono raggiungere forze di tenuta fino a 1000 kN. Come unità bidirezzionale di serraggio a regolazione continua e freno d'emergenza per assi lineari in macchine utensili, è disponibile una versione speciale KFHW costruita in gran parte di INOX per la protezione anticorrosione. Applicazioni: -Struttura -Principio di funzionamento -Simulazione

Freni, servo-freni e accessori
  • Dispositivi bidirezzionali di arresto

Documentazione complementare

Condividi su: