KASAG SWISS AG

Svizzera

Factory icon Fabbricante/ Produttore

Verified by Europages badge
Web icon
Contatta

Svizzera

Verified by Europages badge

Gli esperti KASAG sono specializzati nella realizzazione di paioli ed impianti di bollitura industriali per la produzione di basi di frutta, verdure e salse. Gli impianti completi dotati di bollitore, dispositivo di raffreddamento, condensatore, tubazioni e valvole, vengono realizzati in versione asettica in base ai moderni requisiti. L'esclusione di contaminazioni delle produzioni per effetto della proliferazione batterica o contaminazione incrociata nelle produzioni rappresenta un aspetto fondamentale. Questo risultato si ottiene grazie alla progettazione delle apparecchiature ottimizzata, tenute ad anello scorrevole dei cuscinetti e pratici dispositivi CIP (Cleaning In Place). L'azienda si adatta nuovamente a tutta la clientela realizzando impianti personalizzati e modulari che ne soddisfano pienamente i rispettivi requisiti.

Svizzera

Verified by Europages badge

Gli esperti KASAG sono specializzati nella realizzazione di apparecchiature di bollitura ed impianti di bollitura industriali per la produzione di confetture, marmellate, composte e gelatine. Gli elevati requisiti della produzione, le aspettative specifiche di preparati a base di pectina, le pezzature ottimali e i tempi di lavorazione ridotti risvegliano la passione aziendale. L'azienda si adatta nuovamente a tutta la clientela realizzando impianti personalizzati e modulari che ne soddisfano pienamente i rispettivi requisiti.

Svizzera

Verified by Europages badge

Per la produzione di basi di frutta, verdure, confetture, marmellate, gelatine e salse vengono utilizzati miscelatori orizzontali o verticali. Per ottenere un'eccellente qualità produttiva, i miscelatori rappresentano un criterio decisivo. Questi dispositivi hanno per obiettivo una miscelazione omogenea ed una distribuzione termica tra i pezzi della produzione con i tagli più bassi possibili. Dato che in questo modo si ottengono anche tempi di produzione ridotti in abbinamento a serbatoi di lavorazione di alta qualità, KASAG dispone della tecnologia ottimale dei miscelatori. Per i miscelatori orizzontali KASAG dispone inoltre di una speciale tenuta ad anello scorrevole dei cuscinetti che si è dimostrata la migliore nell'arco degli anni. L'azienda continua lo sviluppo dei miscelatori e le tenute scorrevoli ad anello dei cuscinetti per una qualità produttiva ottimale ed un funzionamento privo di malfunzionamenti.

Svizzera

Verified by Europages badge

Un processo delicato per il riscaldamento della produzione L'impianto di riscaldamento Ohmic rappresenta un processo delicato in continuo per il riscaldamento della produzione, ed in particolare dei prodotti a pezzi, come frutta, verdura, spezie ed altri beni alimentari. Il riscaldamento è possibile attraverso la corrente elettrica dato che il prodotto genera una resistenza elettrica. Rispetto ai processi di bollitura convenzionali, la produzione non viene riscaldata attraverso una superficie ad alte temperature, ma in modo uniforme per tutta la sezione. L'impiego degli impianti idraulici di riscaldamento e raffreddamento rappresenta un grande vantaggio in relazione all'efficienza energetica ed offre inoltre una gestione dei processi migliorata rispetto all'utilizzo del vapore come mezzo di riscaldamento. Gli impianti idraulici di riscaldamento e raffreddamento offrono condizioni ottimali, in particolare per i miscelatori orizzontali, per la massima qualità produttiva e la realiz

Svizzera

Verified by Europages badge

KASAG dispone di elevate competenze e un’esperienza pluriennale nella progettazione e nella realizzazione di impianti, apparecchiature, serbatoi, condotte e strutture saldate. Gli ingegneri dell’azienda sono a disposizione della clientela per: Calcoli della resistenza in base ai corpi normativi internazionali come PED (EN13445 / AD-2000), ASME (U-Stamp), China Stamp (A1), TP TC 032/2013 (EAC) Calcoli FEM (Finite Element Methode) e gestione delle dimostrazioni di sovrapressione, pressione negativa, variazione di carico, terremoto, collegamenti flangiati, carichi di supporto Consulenza in materia d’interpretazione e analisi dei risultati dei calcoli, selezione dei materiali, autorità competenti dei collaudi Realizzazione strutturale in Autocad 2D e Inventor 3D Progettazione completa degli impianti sotto forma di redazione di specifiche, schemi R&I, analisi dei rischi, progettazione delle tubature

Svizzera

Verified by Europages badge

Gli specialisti dispongono di una vasta conoscenza e un’esperienza pluriennale per le prove non distruttive (ZfP) dei punti di saldatura, delle strutture saldate, dei serbatoi, degli apparati e degli impianti. L’azienda applica i processi di controllo riportati di seguito. Raggi X RT Esame di penetrazione del colore PT Ispezione visiva VT Prova dei materiali / Controllo d’identità PMI Controllo del pacchetto all’elio LT Test Riboflavin Prove a pressione fino a 1000 bar max. Controllo della rugosità superficiale Ra/Rz Misurazioni della ferrite Fe Misura dello spessore della parete Endoscopia video Controllo della perdita di pressione (liquidi) Con KASAG i clienti stanno dalla parte delle sicurezze.

Svizzera

Verified by Europages badge

Progetti, fluidi termovettori per il recupero dell'energia Gli sprechi di energia ed il riscaldamento globale danneggiano la natura e l'ambiente mettendo in discussione il futuro dell'umanità. È possibile fare molto per contrastare questa situazione ad esempio, grazie a progetti innovativi e alle soluzioni per scambiatori di calore per il recupero dell'energia utilizzando una valorizzazione termica di acque, acque di scarico, liquidi di lavorazione ed aria di scarico nel punto di formazione nell'industria, nelle canalizzazioni lungo il percorso verso l'impianto di depurazione e persino nelle acque di superficie attraverso la trasmissione del calore. Oltre agli aspetti ecologici, gli investimenti nel settore delle energie rinnovabili sono intelligenti anche a livello economico.

Svizzera

Verified by Europages badge

L'acqua di scarico nelle fognature rappresenta, in abbinamento alle pompe di calore e alle macchine per la produzione del freddo, una fonte d'energia ideale per il riscaldamento ed il raffreddamento degli edifici. Per esperienza i requisiti minimi per un impianto di questo tipo sono: - Una portata dell'acqua di scarico di 10 l/s circa - Un intervallo termico dell'acqua di scarico di 10°C circa - Una potenza richiesta a partire da 100 kW (per il riscaldamento e per il raffreddamento da 50 kW circa). Lungo il percorso dell'acqua di scarico all'interno della fognatura fino all'impianto di depurazione sono presenti diverse possibilità di sfruttamento dell'energia termica. È possibile utilizzare l'acqua di scarico persino diverse volte di seguito come fonte di energia. Nonostante i nuovi afflussi e lo sbocco in raccoglitori di dimensioni superiori o anche per effetto dell'apporto termico dagli impianti di raffreddamento, la variazione termica dell'acqua di scarico

Svizzera

Verified by Europages badge

proveniente da acqua, scarico, aria di scarico e calore della lavorazione Lo sfruttamento di un potenziale energetico nel punto di formazione è ottimale. La garanzia della convezione termica all'interno dello scambiatore di calore rappresenta il criterio decisivo in questo ambito e richiede soluzioni personalizzate. La presenza delle acque di scarico a flusso all'interno degli edifici residenziali viene convogliata in un volume di raccolta e sfruttata a livello energetico attraverso gli scambiatori di calore per il riscaldamento ed il raffreddamento. Con gli scarichi continui e il calore della lavorazione non è necessario il volume di raccolta. I settori d'applicazione sono, ad esempio, le abilitazioni plurifamiliari, le parti aggettanti delle abitazioni, gli edifici comunali, gli hotel, gli stabilimenti termali, le piscine, ma anche diverse industrie ad alto consumo energetico, come nei settori dei beni alimentari, della chimica e dei prodotti farmaceutici.

Svizzera

Verified by Europages badge

L'acqua di scarico nelle fognature rappresenta, in abbinamento alle pompe di calore e alle macchine per la produzione del freddo, una fonte d'energia ideale per il riscaldamento ed il raffreddamento degli edifici. Per esperienza i requisiti minimi per un impianto di questo tipo sono: - Una portata dell'acqua di scarico di 10 l/s circa - Un intervallo termico dell'acqua di scarico di 10°C circa - Una potenza richiesta a partire da 100 kW (per il riscaldamento e per il raffreddamento da 50 kW circa). Lungo il percorso dell'acqua di scarico all'interno della fognatura fino all'impianto di depurazione sono presenti diverse possibilità di sfruttamento dell'energia termica. È possibile utilizzare l'acqua di scarico persino diverse volte di seguito come fonte di energia. Nonostante i nuovi afflussi e lo sbocco in raccoglitori di dimensioni superiori o anche per effetto dell'apporto termico dagli impianti di raffreddamento, la variazione termica dell'acqua di scarico