The B2B sourcing platform

MITA COOLING TECHNOLOGIES S.R.L. - Your Process Cooling Advisors

Italia

Warehouse icon Distributore

MITA COOLING TECHNOLOGIES S.R.L.
Web icon
Contatta

Italia

Torri a circuito chiuso. La serie MCC viene proposta in alternativa a circuiti di raffreddamento di tipo aperto con scambiatore di calore, dove il liquido di raffreddamento (acqua o acqua e glicole) non può essere inquinato da agenti esterni. Con MCC si può lavorare in free cooling il fluido circola dentro una batteria a fascio tubiero. – Sistema motoventilante assiale in accoppiamento diretto, basse potenze installate, bassi livelli di rumorosità. – Motori con protezione IP56. – Corpo torre costituito da pannelli sandwich in vetroresina spessore 22 mm. – Struttura di sostegno in acciaio zincato a caldo dopo la lavorazione (zincatura secondo la norma UNI EN ISO 146199, spessore non inferiore a 80 micron). – Sistema di distribuzione in PVC con ugelli a larghi passaggi in PP, inintasabili. – Separatori di gocce certificati in PP (trascinamento 0,01%). – Batterie di scambio a tubi lisci zincati a caldo dopo la lavorazione.

Italia

Condensatori evaporativi. La serie MCE viene proposta nella refrigerazione industriale, laddove un fluido refrigerante è da condensare. MCE è indicata negli impianti di raffreddamento legati alla logistica industriale, o allo stoccaggio di derrate alimentari all’interno di magazzini frigoriferi. Il gas refrigerante da condensare è introdotto nel collettore superiore di una batteria a tubi lisci che, costantemente bagnata da acqua ed investita in controcorrente da un adeguato flusso d’aria, permette la progressiva condensazione. – Sistema motoventilante assiale in accoppiamento diretto, basse potenze installate, bassi livelli di rumorosità. – Motori con protezione IP56. – Corpo costituito da pannelli sandwich in vetroresina spessore 22 mm. – Struttura di sostegno in acciaio zincato a caldo dopo la lavorazione (zincatura secondo la norma UNI EN ISO 146199, spessore non inferiore a 80 micron).

Italia

Le serie PAD e PADV sono proposte laddove l’attenzione è particolarmente rivolta ai consumi di acqua (e ai rischi legati alla sua gestione) e di energia. La soluzione ottimale per aumentare l’efficienza dei sistemi ad aria. Il raffreddamento adiabatico si basa sullo scambio sensibile tra il fluido che scorre all’interno di batterie alettate e l’aria che ne lambisce la superficie. Nel periodo più caldo l’aria viene umidificata prima di investire la batteria, abbassando così la temperatura e aumentando l’efficienza. PAD è suggerita negli impianti industriali mediograndi; PADV, dal design compatto, negli impianti industriali mediopiccoli e soprattutto nell’HVAC. – Modelli totalmente preassemblati e corredati di quadro elettrico (PLC che permette un’ottimizzazione continua). – Pacco umidificatore ad elevata capacità di trattenimento d’acqua in PVC floccato (brevissimi cicli di bagnatura).

Italia

Principio di funzionamento Alchemist combina il raffreddamento adiabatico con il sottoraffreddamento del fluido frigorigeno, in maniera tale da aumentare l’efficienza dell’impianto. Viene installato a valle del condensatore e/o gas coolerDove installare il sottoraffreddatore brevettato Alchemist > Retrofit di circuiti frigoriferi con HFC > In abbinamento a nuovi gruppi frigoriferi con HFC o HFO > Impianti transcritici a CO2 Sottoraffreddatore brevettato per i supermercati un caso studio

Italia

Torri di raffreddamento a circuito aperto. La serie PMS viene proposta in impianti di piccola dimensione. Tutti i modelli sono totalmente preassemblati presso il nostro stabilimento.

Italia

Torri di raffreddamento a circuito aperto. La serie MCT viene proposta in impianti di piccole/ medie dimensioni e nelle installazioni indoor. Tutti i modelli sono totalmente preassemblati presso il nostro stabilimento. – Corpo torre e vasca interamente in vetroresina, materiale incorrodibile. – Pacco di riempimento in PVC o PP ad elevata superficie di scambi. – Sistema di distribuzione in PVC o PP con ugelli a larghi passaggi in PP, inintasabili. – Sistema motoventilante centrifugo con trasmissione a cinghia, bassi livelli di rumorosità. – Possibilità di silenziatori a setti in aspirazione ed espulsione aria. – Potenzialità da 28 kW a 1,5 MW (potenzialità indicative riferite ad una macchina,salto termico 5°C).INVOLUCRO (corpo e vasca di raccolta acqua) interamente realizzato in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro, strutturalmente autoportante e di disegno esclusivo, con finitura esterna a gelcoat protettivo contro i raggi U.V.

Italia

Torri a circuito aperto. La serie PMEE viene proposta in impianti di medie e grandi dimensioni, tutti i modelli sono totalmente preassemblati presso il nostro stabilimento. – Sistema motoventilante assiale in accoppiamento diretto, basse potenze installate, bassi livelli di rumorosità. – Struttura di sostegno in acciaio zincato a caldo dopo la lavorazione. – Sistema di distribuzione in PVC, PP o PE con ugelli a larghi passaggi in PP, inintasabili. – Pacco di riempimento con passaggi aria / acqua di varie tipologie, adatti per l’utilizzo con acque di diversa natura. – Separatori di gocce certificati in PP (trascinamento 0,01%). – Vasca con fondo inclinato interamente in vetroresina. – Potenzialità da 860 kW a 2,6 MW (potenzialità indicative riferite ad una macchina, salto termico 5°C).

Italia

Torri di raffreddamento a circuito aperto. La serie PMM viene proposta in impianti di grandi dimensioni. Ogni macchina è progettata in base alle caratteristiche del singolo progetto, tutti i modelli sono costituiti da moduli e componenti preassemblati presso il nostro stabilimento. Il design della serie PMM consente una rapida ed economica installazione, oltre che in molti casi l’adattamento a vasche o strutture già esistenti. – Sistema motoventilante assiale con riduttore, basse potenze installate, bassi livelli di rumorosità. – Motori con protezione IP56.STRUTTURA PORTANTE e di irrigidimento in lamiera di acciaio sagomato ad elevato spessore, zincata a caldo dopo la lavorazione (zincatura secondo la norma UNI EN ISO 146199, spessore non inferiore a 80 micron). TAMPONATURA LATERALE costituita da pannelli sandwich spessore 22 mm in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro e colorata in pasta con gelcoat isoftalico protettivo contro i raggi U.V.

Italia

Torri di raffreddamento a circuito aperto fielderected. La serie PU viene proposta in impianti di grandi dimensioni per tale motivo, questa gamma di torri è di tipo fielderected (componenti da assemblare in loco). La struttura è formata da profili di FRP pultrusi, minimizzando la presenza di elementi metallici. Ogni singola cella è in grado di raffreddare portate di acqua fino a 5.500 m3/ora. Il design e le tipologie dei materiali adottati sono ottimali per ogni processo industriale. Diversi tipi e configurazioni di pacchi di scambio termico permettono di trattare tutti i tipi di acque, indipendentemente dalla loro aggressività. La serie PU è l’opzione più appropriata quando il flusso da raffreddare è di considerevoli entità e laddove il costo del trasporto (distanza e volume dei componenti da muovere) può incidere in modo sostanzioso.

Office Building Outline icon
Una pagina per la tua azienda
Vedi questo testo? Lo vedono anche i tuoi potenziali clienti Unisciti a noi per rendere la tua azienda visibile su Europages.