Descrizione

Per la valutazione delle caratteristiche e dei requisiti dei Dispositivi di Protezione Individuale contro i rischi biologici sono stati individuati le seguenti 5 prove ritenute rappresentative delle maggiori situazioni di rischio che si possono presentare: Resistenza al sangue (ISO 16603) – Prova Preliminare Resistenza agli agenti patogeni sanguigni (ISO 16604) Resistenza alla penetrazione di agenti infettivi per contatto (ISO 22610) Resistenza agli aerosol contaminati (ISO 22611) Resistenza alle particelle contaminate (ISO 22612) A seconda delle performance dei test i materiali vengono classificati come segue: Sangue (Test Preliminare) Patogeni Contatto Aerosol Polveri Migliore 20 KPa 20 KPa t >75 min. log > 5 log cfu ≤1 Buono 14 KPa 14 KPa 60< t ≤75 min. Limitato 7 KPa 7 KPa 45 < t ≤ 60 min. 3< Log ≤5 1< log cfu ≤2 3,5 KPa 3,5 KPa 30 < t ≤ 45 min. Scarso 1,75 KPa 1,75 KPa 15 < t ≤ 30 min. 1< Log ≤3 2< log cfu ≤3 0 KPa 0 KPa t<15 min. Essendoci notevole variabilità di...

Ti servono maggiori informazioni da parte del venditore?